Posizione

“Due strade divergevano in un bosco, e ho preso quella meno battuta, e che ha fatto la differenza.” Robert Frost

Sull’ostello

Centro di Belgrado. Goda di un sicuro, pulito, divertente alloggio nel centro della città. Situato tra Terazije e Slavia in via Kneza Milosa 4, a 10 minuti dalla stazione principale ferroviaria e le stazioni degli autobus, l’ostello Habitat si trova a un minuto da tutte le attrazioni turistiche della città di Belgrado. Di fronte all'ostello si trova una banca con un bancomat, ufficio di cambio, negozi, parcheggio e garage pubblici.
A cinque minuti a piedi dall’ostello si trova il bellissimo Pionirski Park che si affaccia sull’Assemblea Nazionale e Comunale, uno dei cinema di lusso in città (Tuckwood), la Piazza di Nikola Pasic, la Ufficio postale centrale e la farmacia principale aperta 24 ore su 24, Bulevar Kralja Aleksandra - strada dello shopping più lunga di Belgrado.
A dieci minuti a piedi dall’ostello ci sono quasi tutte le attrazioni della nostra città: il museo di Nikola Tesla, il Museo Nazionale nella piazza principale, il Teatro Nazionale,teatro Jugoslovensko dramsko pozoriste, il Tempio di San Sava, la chiesa San Marco, il parco Tasmajdan e Manjež, piazza di Slavia, e molte altre.

Il nostro staff vi aiuterà con idee per trascorrere la giornata nel miglior modo possibile e farvi conoscere i posti che desidera vedere. Dopo una giornata trascorsa in città e si rilassi e si senti a casa nel nostro ostello.

Gratis. Reception 24 ore, televisione via cavo, fax, ferro e asse da stiro, Locker, sicurezza, accesso internet, Wi-Fi, aria condizionata, DVD, freccette, cyclette, cucina, lenzuola e asciugamani puliti, lampade sopra il letto, mappa della città, le bevande di benvenuto (rakija), caffè e tè per tutto il giorno.
Lavatrice e asciugatrice, dopo la terza notte è gratis.

Come raggiungere l'ostello?

Stazione. Se si vuole andare a piedi, bisogna prendere l'uscita principale e andare a destra per la strada Nemanjina. Prendere la seconda strada sulla sinistra, Kneza Milosa. Proseguire 400m in salita al numero 4.

Tram. Passi attraverso l'ingresso principale e la fermata del tram si trova sulla sinistra. Prenda il tram numero 7 e scendere alla fermata successiva (SKC). Al bivio giri a sinistra in via Kralja Milana, dopo 100 metri giri a destra in via Kneza Miloša e in salita vada al numero 4.

Autobus. Passare per l'uscita principale, attraversare la strada per arrivare all’inizio di via Nemanjina e andare verso la stazione degli autobus. Prendere l'autobus numero 78 o 83 e scendere alla fermata successiva. Tornare al bivio prendere la sinistra e filobus 40 o 41. Uscire alla fermata scuccessiva. Salire 50m fino al numero 4.

Stazione autobus. Se vuole andare a piedi, dopo aver lasciato la stazione degli autobus, giri a destra per la stazione ferroviaria e prosegua a destra lungo la strada Nemanjina. Prendere la seconda strada sulla sinistra, la via Kneza Milosa. Vada 400m in salita al numero 4.

Tram. Attraverso la strada della stazione degli autobus, c’è il tram. Prenda il tram numero 7 e scenda alla seconda fermata. Al bivio giri a sinistra in via Kralja Milana, dopo 100 metri giri a destra in via Kneza Miloša e salga al numero 4.

Autobus. Di fronte alla stazione ferroviaria è la fermata delgli autobus. Prendere l'autobus numero 78 o 83 e scendere alla seconda fermata. Tornare al bivio, prendere la sinistra e filobus 40 o 41 e uscire dopo una fermata. Salire 50m fino a numero 4.

Aeroporto di Nikola Tesla. Se si vuole prendere l’autobus dall'aeroporto, salire nel numero 72 e andare al centro commerciale Usce a Novi Belgrado. Alla stessa fermata prendere l’autobus numero 78 e 83, che la porterà all’intersezioni di via Nemanjina e Kneza Milosa (una fermata dopo la stazione ferroviaria). Tornare al bivio e prenda la sinistra il filobus numero 40 o 41 e esca dopo una stazione. Salire 50m al numero 4.

È anche possibile prendere un taxi direttamente all'indirizzo Kneza Milosa numero 4. Prezzo del taxi è da 12 a 15EUR, a seconda della associazione taxi.

Belgrado

La lunga storia di. Belgrado è una delle città più antiche d'Europa. I primi insediamenti nella zona di Belgrado, risalgono alla preistorica Vinca, 4800 aC. Nel centro di Belgrado, sotto il palazzo Albania, durante la sua costruzione nel 1938 sono stati trovati gli scheletri di Neanderthal e mammut. Belgrado stessa fu fondata dai Celti nel 3 °secolo p.c. e, prima di diventare l'insediamento romano Singidunum. Il nome Slavo "Beligrad" è stato ricordato per la prima volta già all’anno 878. Belgrado è la capitale della Serbia dal 1405.

Novi Beograd. Nel 1948 iniziò la costruzione della Nuova Belgrado, dall'altra parte del fiume Sava, dove si trovavano precedentemente solo le paludi e canneti. Per anni, è stata portata a Novi Beograd la sabbia dal Danubio, dalla piccola isola Malo ratno ostrvo, e quindi le principali caratteristiche fisiche di Nuova Belgrado, il suo terreno pianeggiante, che è un contrasto enorme per la parte vecchia di Belgrado, che è stata costruita su 32 colline. La costruzione di Nuova Belgrado e’ stata portata avanti da organizzazioni volontarie di giovani, da tutte le parti della ex Jugoslavia e nel primo anno dei lavori vi hanno partecipato più di 5000 giovani.

Nuova Belgrado è concepita come una città moderna, così ci sono i business più grandi e centri commerciali (TC Usce e Delta City), ma anche il complesso dormitorio per i studenti, conosciuto come la Città degli Studenti.

Musei. Il museo più famoso è il Museo Nazionale di Belgrado, costituito nel 1844. Vicino l'ostello ci sono diversi musei, il Museo di Storia Naturale in via Njegoševa, il Museo di Ivo Andric in via Andricev Venac, il Museo di Nikola Tesla. Il museo militare è particolarmente popolare per i turisti stranieri, soprattutto perché li’ si trovano le parti degli aerei "invisibili" (stealth) F-117 che la difesa aerea jugoslava ha abbattuto durante i bombardamenti della NATO nel 1999.

Vita noturna. Belgrado ha una reputazione di capitale che offre ogni giorno, una vita notturna vivace, con molti club aperti fino all'alba in giro per la città. La maggior parte dei club piu’ famosi e’ collocata lungo le rive della Sava e Danubio.

Luoghi famosi per gli appassionati di musica alternativa e di cultura che non rientra nell'ambito dei programmi generali, ben noti e rinomati club come l'Accademia (Club degli studenti delle Arti), KST (Studenti dell’Ingegneria), e SKC (Centro di cultura studentesco).

Coloro che favoriscono la vita notturna piu’ tradizionale, e gli amanti della musica tradizionale, tipica della parte settentrionale della Serbia, possono optare per una serata a Skadarlija, il quartiere bohémien storico della città, dove si riunivano poeti e artisti del Ottocento e agli inizi del Novecento.